Warning: Declaration of TCB_Menu_Walker::walk($elements, $max_depth) should be compatible with Walker::walk($elements, $max_depth, ...$args) in /home/interaz9/public_html/wp-content/plugins/thrive-leads/tcb/inc/classes/class-tcb-menu-walker.php on line 0
Tre tazze di tè · Interazioni Consapevoli

Tre tazze di tè

Un grave incidente alpinistico catapulta il protagonista di questa biografia verso un mondo nuovo, a nuove scoperte, e soprattutto a reimpostare le priorità della vita.
Dalla montagna quale simbolo di immani fatiche fisiche alla “montagna interiore” quale simbolo del superamento delle difficoltà interiori, dei pregiudizi, delle paure, degli ostacoli di ogni genere.

Dopo essere stato salvato da una comunità musulmana isolata nelle montagne del Pakistan, impregnata di saggezza e non inquinata dai fanatismi, il protagonista si impegna a costruire per essa una scuola.

Un percorso tra sfide ed ostacoli

Inizia così un percorso tra innumerevoli peripezie. (continua a leggere sotto il link Amazon)

È ammirevole la perseveranza di questo giovane nel raggiungimento dei propri obiettivi senza farsi distrarre dalle frivolezze in patria.

La forza e la costanza nel rimanere fedele a sé stesso, ai propri ideali disinteressati, gli permettono infine di trovare le risorse necessarie per realizzare il suo primo obiettivo. Ma anche di continuare l’opera nel futuro.

L’incognita dei luoghi, delle persone e delle situazioni, la precarietà sono altrettante sfide di un’avventurosa odissea fatta di colpi di scena tra pericolose insidie e sorprendenti sorprese.

Ideali autentici

Ma gli ideali che persegue il protagonista, di aiutare gli altri, sembrano garantirgli un’aura di protezione dai pericoli incombenti, apparentemente insuperabili, durante il suo peregrinare su e giù per l’Afghanistan e il Pakistan, per la costruzione di diverse scuole.

Questa sua esperienza ci insegna che quando crediamo intimamente in qualcosa di autentico, nell’amore altruistico, siamo protetti!

E questa sua convinzione che l’educazione, anche quella delle ragazze, possa salvare dalla miseria, ma anche dalle trappole del fanatismo religioso, ci fa riflettere. Infatti  rimaniamo sconcertati su quanto c’è ancora da fare nel mondo per contrastare la povertà, l’ignoranza, lo sfruttamento dei più deboli.
L’importante per ognuno di noi è fare qualche cosa di concreto anche nel nostro piccolo.

Vai all’articolo introduttivo: RIMANERE FEDELI A SÉ STESSI

Leggi gli articoli correlati:

Ti potrebbe anche interessare il mio articolo: IPERSENSIBILITÀ EMOTIVA

Valeria Amy Rossi
 

Mi chiamo Valeria Amy Rossi. Sono una persona curiosa, empatica. Tendo a legare le cose, a sintetizzare. Ho una formazione poliedrica, interdisciplinare. Sono soprattutto affascinata dai percorsi di consapevolezza, apertura e trasformazione: crescita personale e spirituale. Sono sensibile ai temi ambientali.

Click Here to Leave a Comment Below 2 comments